Aggregato strutturale n. 790 denominato “Via Romana-Via Lopardi” nel Centro Storico dell’Aquila

Lavori di ripristino con miglioramento sismico dei danni causati dal sisma del 06.04.2009.

L’aggregato strutturale n. 790 (denominato Via Romana-Via Lopardi nel Comune dell’Aquila) è circoscritto dalle seguenti vie: Via Roma, Via Lopardi, Via San Carlo e Via Pallante. Anche se non è possibile risalire alla data esatta dell’edificazione dell’aggregato, mediante lo studio accurato delle piante storiche dell’Aquila è stato comunque possibile individuare parte del nucleo centrale dell’isolato già nelle prime cartografie del 1500 e del 1600.
L’edificio oggetto dell’intervento si trova nel centro storico della città di L’Aquila, è un aggregato abbastanza complesso composto da unità strutturali diversificate tra loro sia per epoca di costruzione che per caratteristiche formali e che si aggregano tra loro in maniera piuttosto articolata.
L’aggregato presenta diversi stati di danneggiamento, tra cui: lesioni passanti, crolli parziali delle volte, lesioni a taglio e presso flessione fuori piano, ecc.
L’intervento previsto è finalizzato a consolidare le strutture murarie; a rinforzare le connessioni murarie, al ripristino di elementi non strutturali con tecniche e materiali compatibili con quelli presenti nell’edificio; alla riparazione di lesioni mediante il metodo cuci-scuci. Gli interventi hanno lo scopo di garantire il miglioramento della struttura, ottenere un effettivo risparmio sui consumi ed un miglior comfort di vita all’interno degli ambienti abitativi.